Alassio-Andora [I] - Viaggio da una Vita

Vai ai contenuti

Menu principale:

Varie > Trekking & Walking > Liguria > Albenganese





Un semplice Trekking in programma a Novembre che ha sostituito quello sulla Via Julia Augusta ad Albenga rimandato a causa di una frana sul sentiero; dopo averlo posticipato di una settimana, a causa della pioggia, con il gruppo della Pietra Verde siamo coraggiosamente partiti verso Alassio con un cielo alquanto grigio senza alcun spiraglio di sole che ci ha solo degnato della sua presenza, a trekking finito verso le 16 per una misera mezzoretta.
La parte più impegnativa, come del resto spesso nelle camminate in Liguria, è stata quella iniziale fino ai ruderi della Chiesa di San Bernardo
, dalla quale si poteva godere del grigio panorama su Alassio fino all'isola Gallinara. Rimanendo poi in quota, con un occhio alle nuvole tendente al nero dell'entroterra, siamo arrivati al Poggio Brea dove ai lati del sentiero per un tratto abbastanza lungo, sono presenti attrezzature per compiere esercizi fisici e percorsi avventura tipo ponti tibetani.
Una gradita sorpresa è stata quella di Colla Micheri
; un piccolo e grazioso borgo medievale sulle alture di Laigueglia che mi ha ricordato altri borghi più noti visitati qualche anno prima come Dolceacqua ed Apricale.
Con un sentiero comodo e largo come per la maggiorparte del percorso, siamo scesi ad Andora
che, visti gli incontri, pareva una succursale di Tortona.

RICORDI BREVI
:


MEZZO DI TRASPORTO: Pullman GT con la Pietra Verde.

ITINERARIO 1: Alassio - San Bernardo - Poggio Brea - Colla Micheri - Andora

 
Torna ai contenuti | Torna al menu