Ciappo Conche [I] - Viaggio da una Vita

Vai ai contenuti

Menu principale:

Varie > Trekking & Walking > Liguria > Finalese





L'Itinerario 1 è stato un Trekking facile e rigenerante, dove la maggiore difficoltà era la salita dal ritrovo nel parcheggio della Parrocchiale di San Cipriano fino alla Chiesa di San Cipriano poco più sopra. Dopo aver scoperto la vena naturalista del mio ex-collega Sandro, trascinato dalla moglie in questa giornata, abbiamo atteso il pullman con gli altri escursionisti; in totale eravamo 75 più 4 cani. Attraversata Calvisio Vecchia ci siamo diretti verso la "Casa dei Vacchè" ricavata da un anfratto roccioso; siamo poi arrivati al primo Ciappo chiamato Ciappo dei Ceci; da qui dopo una breve pausa abbiamo proseguito fino al Ciappo delle Conche, meta finale della camminata, dove abbiamo sostato per circa un oretta per il pranzo; per ripararci dal fastidioso vento ci siamo infilati vicino al cosidetto trono che si presenta come un riparo sotto la roccia con una serie di pseudo-sedili scavati nel calcare. In questo Ciappo, più che in quello dei Ceci, è possibile ammirare delle incisioni sulla roccia, che apparentemente vengono datate ad un periodo preistorico ma che ipotesi più recenti descrivono come incisioni di militari accampati in queste zone durante il periodo di guerra o comunque incisioni non più vecchie di 1000 anni. Tra le più interessanti ci sono il trenino e la nave; curioso a circa metà del percorso un presepe allestito dentro agli anfratti di una roccia al lato del sentiero. Ancora più strano è stato trovare delle decorazioni natalizie su un piccolo alberello sul Ciappo delle Conche. Quello che di sicuro non serviva era il traffico che poi abbiano incontrato al ritorno; in pratica 6h di trekking e 4h e 30' su un percorso di 1h di auto.

RICORDI BREVI
:


MEZZO DI TRASPORTO: Auto propria: Toyota Yaris.

ITINERARIO 1: Calvisio Vecchia - Ciappo dei Ceci - Ciappo delle Conche


 
Torna ai contenuti | Torna al menu