Colle del Nivolet [I] - Viaggio da una Vita

Vai ai contenuti

Menu principale:

Varie > Trekking & Walking > Piemonte > Torinese





Capita spesso di fare escursioni, fuori programma della Pietra Verde, con alcuni veterani iscritti; questa è una di quelle occasioni dove Tino voleva andare in avanscoperta per poi proporre una 2 giorni nel 2020 proprio sul Colle del Nivolet.

Purtroppo il meteo non è stato clemente, quantomeno nelle prime ore, e dopo aver parcheggiato poco dopo Ceresole Reale, ci siamo incamminati verso il Lago Serrù ma tempo di fare 500 metri ed ha iniziato a piovviginare; ripresa la macchina siamo arrivati fino al parcheggio del Lago Serrù non potendo proseguire verso il Colle che era accessibile solo a moto e navette. Dopo circa 2Km, passato il Lago Agnel ed ammirato la cascata, in breve tempo siamo stati colti da una pioggia ghiacciata e ci siamo rifugiati sotto una roccia in attesa della navetta che ci portasse al colle.

Finalmente arrivati, e fatta la pausa pranzo, il cielo si è aperto ed ha regalato panorami sulle cime circostanti impagabili come previsto; giusto per non sprecare la giornata siamo saliti fino al Lago Rossett per poi ritornare al rifugio ed attendere la navetta per scendere all'auto.

Prima di riprendere la macchina, siamo andati fino alla Cappelletta dedicata a San Grato e Santa Margherita da dove è possibile ammirare il panorama sulla Valle Orco.

Scesi a Ceresole, ci siamo fermati un oretta in riva al lago.


RICORDI BREVI
:


MEZZO DI TRASPORTO: Auto amici.

ITINERARIO 1: Lago Serrù - Lago Agnel - Colle del Nivolet - Lago Rossett


 
Torna ai contenuti | Torna al menu