Redentore Recco [I] - Viaggio da una Vita

Vai ai contenuti

Menu principale:

Varie > Trekking & Walking > Liguria > Golfo Paradiso





Dopo un assenza dal gruppo della Pietra Verde durata qualche mese, a causa del periodo di riflessione con Betta, rieccomi nell'ultima escursione del 2015 in una zona a me cara come quella della riviera di levante tra Sori e Camogli sulle alture di Recco.
Raggiunto il punto di ritrovo in auto, a differenza del gruppo arrivato in treno, ci siamo diretti verso la Chiesa di Megli
, già raggiunta con la Thomisus qualche mese prima; da li siamo arrivati a Faveto tra uliveti e quasi interamente nel bosco facendo scorpacciata di corbezzoli.
In meno di 2h siamo giunti sul crinale che porta al Redentore del quale, fino a quel momento, non sapevo nemmeno l'esistenza; il panorama spaziava su tutta la costa e sull'entroterra grazie anche alla stupenda giornata di sole nonostante sia stato Novembre; la discesa è stata forse il tratto più faticoso ma comunque percorso senza problema nonostante nelle gambe abbia avuto la risalita in bici da Cabella Ligure
alle Capanne di Cosola del giorno prima.

RICORDI BREVI
:


MEZZO DI TRASPORTO: Auto propria: Nissan Almera.

ITINERARIO 1: Recco - Megli - Faveto - Redentore - Megli - Recco

 
Torna ai contenuti | Torna al menu