Pisa - Viaggio da una Vita

Vai ai contenuti

Menu principale:

Viaggi > Italia > Toscana





Sfogliando i vecchi album d'infanzia, ho trovato una mia foto con Papà e Mamma in Piazza dei Miracoli. Di tempo, però, ne è passato e quindi, quando avevamo deciso di andarci io e Betta, di quella escursione non mi ricordavo nulla; in pratica era come se a Pisa ci fossi per la prima volta. Era un weekend piovoso come spesso accade a Marzo ma forse avrà piovuto perchè eravamo riusciti a schiodare da casa i nostri due amici Federico e Tatiana. In quel giorno la mattina andammo direttamente a Pisa e poi, scollinando tra gli ulivi, di pomeriggio visitammo Lucca e per finire Viareggio prima di tornare a casa. A Pisa ci siamo concentrati solo su Piazza dei Miracoli ma in fondo, l'idea principale di questa città, si fa propria qui. Tra Duomo, Battistero, Cimitero e Torre Pendente non si può non rimanere affascinati, sia per la magnificenza della Piazza e sia perchè ci si ritrova davanti al monumento più famoso d'Italia assieme al Colosseo di Roma, al Duomo di Milano ed alla Lanterna di Genova. Siamo saliti prima e dopo questa gita su tante torri o campanili ma la sensazione che dà la salita ad elicoidale pendente è unica; per chi soffre un pò come me di vertigini (dipende dalle giornate) può essere che dia fastidio. Sarà paradossale ma venendo via da Pisa non ho provato la sensazione di volerci ritornare come tutte le volte che vengo via da Lucca o da Verona, giusto per fare due esempi.

RICORDI BREVI
:


MEZZO DI TRASPORTO: Auto propria: Nissan Almera.
LUOGO
: Pisa; 4 m.s.l.m.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu