Monte Panà [I] - Viaggio da una Vita

Vai ai contenuti

Menu principale:

Varie > Trekking & Walking > Piemonte





Uno sconosciuto come il Cosfrone, quantomeno per me, ma alla fine degno di rispetto forse più che il fratellone Ebro vista la sua ripida salita/discesa dal lato del Gropà. Di questa cima ne ho sentito parlare spesso, pur dimenticandomi sempre il nome, in merito a spericolati Biker e Motociclisti da Cross.
Peccato che come al solito, quando decida di affrontare qualche cima appenninica l'atmosfera non sia limpida e non possa godere di un panorama a 360° tra Alpi e mare.
Nemmeno in occasione del Trekking di 2 giorni, tra i Piani di San Lorenzo
ed il Rifugio di Piuzzo, il cielo ci ha regalato qualche scorcio; addirittura all'andata fuggendo dal previsto temporale con grandine, non siamo saliti in vetta passando per il sentiero basso per arrivare prima a destinazione; al ritorno passando dalla vetta, l'atmosfera era un pò piu limpida, ma non sufficentemente per vedere nemmeno il Monte Antola in maniera nitida.

RICORDI BREVI
:


MEZZO DI TRASPORTO: Auto propria: Toyota Yaris.

ALTITUDINE VETTA: 1559 m.s.l.m.
ITINERARIO 1
: (Sentiero CAI N.200) Monte Gropà - Vetta - Monte Cosfrone - Vetta - Monte Gropà - Villaggio la Gioia
ITINERARIO 2: (Sentieri CAI N.200, 220) Rifugio Piani San Lorenzo - Monte Giarolo - Monte Gropà - Monte Panà - Monte Roncasso - Piuzzo



 
Torna ai contenuti | Torna al menu