San Romedio [I] - Viaggio da una Vita

Vai ai contenuti

Menu principale:

Varie > Santuari > Italia





Altro luogo suggerito da Alberto, questo Santuario insieme a Fondo ed al Lago di Tovel, ha piacevolmente riempito il weekend di Maggio vinto con il Karaokiller.
A prima impressione sembrava essere un contesto simile a quello del Castello di Predjama
in Slovenia con la differenza di una scala in pietra che pare una penitenza per i visitatori. All'interno del Santuario, in un ampio spazio, vive un Orso che la leggenda lega appunto alla vita di San Romedio; l'orso attuale è stato salvato da un angusto habitat che il padrone gli aveva creato in una residenza Romana ed abituato ormai alla cattività non era più in grado di vivere autonomamente in natura; è stato quindi portato qui in Val di Non.
Poco più sopra, raggiungibile da un corto sentiero, c'è il piccolo cimitero dal quale si gode una vista sia sulla "casa" di Bruno e sia sul Santuario.
Merita sicuramente di essere osservata la cascata vicino al parcheggio appena sotto il ponte in pietra.


RICORDI BREVI
:

MEZZO DI TRASPORTO: Auto propria: Toyota Yaris.
LUOGO:
Sanzeno (TN); 641 m.s.l.m.
STRUTTURA RICETTIVA:
Vedi Val di Non.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu